Show social sharing options
Hide social sharing options

ESBE CELEBRA LA GIORNATA MONDIALE DELL’IDRAULICA 2022

2022-03-11

Sapevi che l’acqua pulita, i servizi igienico-sanitari e l’igiene influenzano praticamente ogni cosa? E che senza idraulici saremmo in guai davvero seri?

 

Ogni anno, l’11 marzo, si celebra la Giornata mondiale dell’idraulica: si tratta di un evento internazionale fondato dal World Plumbing Council (Consiglio mondiale dell’idraulica), con il sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Noi di ESBE, naturalmente, vogliamo partecipare e celebrare questa giornata importante. 
L’iniziata è stata creata per evidenziare l’importanza degli idraulici/tecnici HVAC, molto più essenziali per il nostro pianeta di quanto si possa immaginare. 

 

Tre cose di cui non possiamo fare a meno come esseri umani

Acqua, servizi igienico-sanitari, igiene. Tre parole che sono strettamente interconnesse e che, eppure, la stragrande maggioranza degli italiani dà per scontato. A noi basta aprire il rubinetto e avere acqua potabile pulita. Gli impianti igienico-sanitari sono in dato di fatto in quasi tutte le case degli italiani. In altre parole, non è difficile per noi prenderci cura della nostra igiene e abbiamo accesso a servizi igienici sicuri. 
Tuttavia, purtroppo, non è così ovunque nel nostro pianeta. 
 

 

L’importanza dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari

Alcuni fatti che fanno riflettere raccolti dal World Plumbing Council attraverso l’UNICEF e l’OMS (dati del 2017):
 

1-in-5-schools.jpg

1 scuola su 5
nel mondo non è in grado di fornire servizi igienici. La carenza o mancanza di servizi igienici impedisce alle giovani ragazze di andare a scuola quando hanno le mestruazioni, aumentando il divario nell’istruzione e peggiorando in tal modo la parità di genere
 

The-number-of-people.jpg

Il numero di persone
che defeca all’esterno è sceso da 1,2 miliardi a 892 milioni tra il 2000 e il 2015. Il numero è diminuito in media di 22 milioni all’anno 
 

361000-children.jpg

361.000 bambini
sotto i 5 anni muoiono ogni anno di diarrea, causata da sostanze inquinanti dell’acqua provenienti da feci depositate all’aperto, acqua alluvionale o servizi igienico-sanitari non a norma. 
 

Over-1-billion-people-.jpg

Oltre 1 miliardo di persone 
ha ottenuto l’accesso all’acqua attraverso tubi tra il 2000 e il 2015
 

The-global-population-.jpg

La popolazione mondiale 
delle persone che utilizzano servizi igienico-sanitari è aumentata dal 28% nel 2000 al 39% nel 2015
 

2.1-billion-.jpg

2,1 miliardi 
o 3 persone su 10 nel mondo non hanno accesso all’acqua pulita e facilmente disponibile in casa
 

263-million.jpg

263 milioni
di persone, ossia dieci volte la popolazione dell’Australia, impiegano circa 30 minuti (andata e ritorno) per andare a raccogliere acqua potabile sicura
 

900-million.jpg

900 milioni
di bambini delle scuole di tutto il mondo non sono in grado di lavarsi le mani: una barriera critica nella diffusione delle malattie
 

The-number-of-people.jpg

892 milioni
di persone in tutto il mondo defecano all’esterno
 

 

L’acqua e i servizi igienico-sanitari sono fondamentali per la sopravvivenza

Negli obiettivi globali dell’ONU e nell’Agenda 2030, ci sono obiettivi che riguardano l’acqua e i servizi igienici:

 

In che modo la Giornata mondiale dell’idraulica può fare la differenza?

L’OMS ha riferito che dei processi HVAC scadenti possono essere alla base della diffusione di malattie gravi e contagiose. Necessitiamo dunque di una forza lavoro ben qualificata e competente. 


 

WPD-Logo_RGB-scaled.jpg

Ecco cosa ci dice Tom Bigley, presidente del World Plumbing Council: 
“L’11 marzo, le persone di tutto il mondo, unite solo dal loro comune bisogno di avere acqua sicura e pulita, celebreranno la Giornata mondiale dell’idraulica. Si tratta di un’opportunità per riconoscere l’inestimabile contributo che l’idraulica dà alla civiltà e al pianeta.
Lo scopo della Giornata mondiale dell’idraulica è semplice: creare tra l’opinione pubblica una rinnovata comprensione del ruolo che gli idraulici svolgono nel proteggere la salute e la sicurezza dell’umanità. 
Se c’è una cosa che questa pandemia in corso ci ha insegnato, è che il lavaggio frequente delle mani e l’accesso a servizi igienici sicuri e puliti è essenziale per prevenire la diffusione di questo virus.” 


Il mondo ha bisogno di (più) idraulici.

Se non si dispone di un sistema HVAC adeguato e affidabile nella propria casa, non si ha accesso facile all’acqua per il bagno, la doccia, il lavaggio dei piatti o il bucato. Una vita senza HVAC significa dover trasportare l’acqua in secchi dentro e fuori casa ogni singolo giorno: questo presuppone l’accesso a un pozzo di acqua pulita nelle vicinanze. 
 

L’idraulico, o installatore, come tendiamo a definirlo da ESBE, dovrebbe essere onorato. Senza la figura professionale dell’idraulico, non avremmo accesso all’acqua pulita o ai servizi igienico-sanitari nelle nostre case. Gli idraulici sono gli eroi non celebrati che ci aiutano a raggiungere diversi obiettivi globali assolutamente essenziali. 

 

Link correlati: